ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Proteste nel mondo musulmano contro il film blasfemo


mondo

Proteste nel mondo musulmano contro il film blasfemo

“Innocence of Muslims” (“L’innocenza dei musulmani”): è il titolo del film su Maometto che ha riacceso le tensioni in Medio Oriente contro gli Stati Uniti.
 
Al Cairo l’ambasciata americana è sotto stretta sorveglianza. Centinaia di manifestanti l’hanno stretta d’assedio e qualcuno è anche riuscito a strappare e bruciare la bandiera degli Stati Uniti.
 
Nel film, diffuso via Internet, Maometto viene presentato come un folle, ambizioso e disonesto. Tra l’altro per la religione musulmana ogni raffigurazione del profeta è in sè blasfema.
Ecco allora che le proteste si sono diffuse a macchia d’olio. A Tunisi la polizia ha dovuto usare i lacrimogeni per disperdere la folla che si era assiepata d’avanti all’ambasciata Usa.
 
A Gaza la protesta ha invece trovato l’appoggio delle autorità locali e di Hamas che ha definito il film “insultante e razzista“  
 . 

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Unione bancaria, la Commissione assicura entrata in vigore entro il 2013