ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: video shock, neonazisti distruggono bancarelle immigrati

Lettura in corso:

Grecia: video shock, neonazisti distruggono bancarelle immigrati

Dimensioni di testo Aa Aa

In Grecia non si arresta la violenza anti-immigrati. Protagonista, ancora una volta, il movimento filonazista Alba dorata.

Un video diffuso da una tv ellenica mostra un attivista che finge di essere un poliziotto e chiede i documenti ai venditori stranieri durante una festa religiosa a nord di Atene. Subito dopo, un gruppo di militanti rovescia uno stand e ne distrugge la merce.

Tra gli autori dell’aggressione, si contano due dei 18 parlamentari di Alba Dorata.

“Passeggiavamo tra le bancarelle e abbiamo notato alcuni immigrati clandestini che cercano di vendere le loro merci senza la licenza – le parole di George Germenis, uno dei parlamentari che ha preso parte alla spedizione punitiva – Lo abbiamo detto alla polizia e poi abbiamo fatto quello che Alba Dortata deve fare”.

Il ministro dell’Interno greco ha chiesto l’apertura di una inchiesta, i due deputati rischiano un’incriminazione e la revoca dell’immunità paralmentare.

Alba Dorata è il primo partito neonazista a essere eletto in Parlamento nella storia della Grecia.