ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: naufraga un barcone, decine le vittime

Lettura in corso:

Turchia: naufraga un barcone, decine le vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Una sessantina di immigrati clandestini, tra cui oltre 30 bambini e 18 donne, sono morti nel naufragio di un peschereccio al largo delle coste occidentali turche.

L’imbarcazione, con a bordo più di un centinaio di siriani, iracheni e palestinesi, era diretta in Gran Bretagna e avrebbe urtato alcuni scogli a soli cento metri dalla riva, nei pressi di Smirne. Bloccati nella stiva, per molti passeggeri non c‘è stato scampo.

Quarantasei i sopravvissuti ripescati in mare. Tra loro il capitano e il secondo in comando, entrambi turchi, ora sotto custodia cautelare.

Si tratta di uno degli incidenti più gravi avvenuto su questa rotta, privilegiata dai barconi che, con scalo in Grecia, vanno verso l’Occidente.