ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I pugili illusionisti

Lettura in corso:

I pugili illusionisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Ricordate i pugili del Camerun scomparsi durante i Giochi Olimpici?

Ebbene, come per magia, i cinque sono riapparsi un mese dopo in una palestra a sud di Londra, per l’esattezza a New Cross, ed ora sperano di restare nel Regno Unito e competere per un titolo sotto la bandiera britannica.

“Le Olimpiadi sono state solo un modo per dimostrare che siamo sportivi di elite – ha detto uno di loro, Blaise Yepmou Mendouo -, ma ora cio’ che realmente vogliamo è diventare professionisti, e per fare questo abbiamo optato per l’Inghilterra. Proprio in virtu’ delle Olimpiadi abbiamo scelto di venire qui”.

Scomparsi dal villaggio olimpico assieme a un nuotatore e una calciatrice, hanno denunciato di essere stati minacciati dopo l’eliminazione ai Giochi, accadimento tuttavia non confermato dai funzionari olimpici camerunensi.

Quanto chiedono alle autorità anglosassoni è la possibilità di vivere e dimostrare quanto valgono.

“Se siamo qui – conclude – non è per divertimento, ma per realizzare i nostri sogni: speriamo davvero ci diano la possibilità di realizzarli”.