ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spagna: sgomberata dai migranti Isla de la Tierra, ma continuano gli assalti a Melilla


Spagna

Spagna: sgomberata dai migranti Isla de la Tierra, ma continuano gli assalti a Melilla

Le operazioni sull’isolotto spagnolo di fronte alle coste marocchine, erano cominciate nella notte e si sono concluse questo martedì mattina. Un contingente congiunto, ispano-marocchino, ha spostato oltre 80 persone di origini sub-sahariane sbarcate lo scorso fine settimana sull’isola, che è territorio spagnolo, con l’intenzione di richiedere lo status di rifugiati. Secondo il ministro degli esteri spagnolo, Jose Manuel Garcia Margallo sono operazioni orchestrate dalla criminalità organizzata. In Spagna è di nuovo emergenza immigrazione. La guarnigione di Melilla, exclave spagnola in territorio marocchino, è al limite dell’operatività. Solo lunedì altri 160 migranti illegali hanno cercato di superare il vallo, cioè il muro che circonda la località. I numeri sono talmente ingenti che Madrid ha chiesto a Bruxelles di non essere lasciata sola a fronteggiare il problema.

Prossimo Articolo

mondo

Devastato il convento cristiano di Latrun in Cisgiordania