ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lufthansa: i sindacati annunciano 24 ore di sciopero venerdì prossimo

Lettura in corso:

Lufthansa: i sindacati annunciano 24 ore di sciopero venerdì prossimo

Dimensioni di testo Aa Aa

 
In Germania i sindacati del personale aereo annunciano 24 ore di sciopero generale per venerdì prossimo. È la terza iniziativa di protesta in una settimana, ma stavolta interessa tutto il paese, nella stessa giornata.  Si estende, anziché rientrare lo sciopero degli assistenti di volo Lufhansa. Dopo Francoforte, questo martedì le proteste hanno raggiunto gli aeroporti di Berlino Tegel e Monaco, undici le ore di sciopero annunciate nello scalo bavarese. Cancellati centinaia di voli per la difficoltà di trovare in tempo personale sostitutivo. Alta la partecipazione: circa due terzi dei 18.000 assistenti di volo hanno incrociato le braccia.
Contrastanti le reazioni dei passeggeri “sono d’accordo, è giusto avere buone condizioni di lavoro, ma mi sembra che a pagare qui alla fine siano soprattutto i passeggeri. Non è giusto”.
Il sindacato chiede un aumento del 5% nei salari oltre a garanzie contro il lavoro esternalizzato e sul ricorso ai lavoratori temporanei. Lufthansa vuole tagliare e non sembra disposta ad andare oltre ad aumenti del 3,5% a maggior numero di ore lavorate. La compagnia cerca di mostrare i muscoli ma le iniziative protesta cominciano a farsi sentire su bilanci. Il portavoce Lufthansa: “Stiamo perdendo milioni. Anche il solo annunciare uno sciopero provoca danni per le mancate prenotazioni. Stiamo discutendo con il nostro ufficio legale per cercare di vedere se ci sono misure che possiamo adottare”. Il braccio di ferro fra azienda e sindacati continua. Il rischio che lo scontro finisca nelle aule di tribunale è dunque sempre più alto.