ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ulster: parata repubblicana contestata, incidenti

Lettura in corso:

Ulster: parata repubblicana contestata, incidenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri a Belfast hanno causato il ferimento di 26 poliziotti. Tre sono stati ricoverati in ospedale.

Gli agenti erano schierati per evitare che i partecipanti a una parata di un gruppo cattolico a favore dell’unificazione dell’Irlanda venissero a contatto con protestanti pro-Regno Unito che contestavano il loro diritto di sfilare. In quel quartiere, la manifestazione era infatti stata vietata.

La polizia ha sparato con cannoni ad acqua dopo che i lealisti hanno lanciato bottiglie e pietre agli agenti che cercavano di tenerli lontani.

Nonostante l’accordo di pace del 1998, che ha posto fine a 30 anni di violenze, contestazioni fra le due comunità sono ancora frequenti nell’Irlanda del Nord, dove d’estate si tengono tra l’altro centinaia di manifestazioni dei protestanti orangisti, che ricordano la vittoria di Guglielmo d’Orange sul re cattolico Giacomo nel 1690.