ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: al via pesanti rincari dell'Iva

Lettura in corso:

Spagna: al via pesanti rincari dell'Iva

Dimensioni di testo Aa Aa

Corsa agli acquisti, in Spagna, prima dell’entrata in vigore degli aumenti dell’Iva dal primo settembre. Il provvedimento riguarderà in varia misura molti prodotti e servizi.

Tra i più colpiti, i materiali scolastici, su cui la tassa passerà dal 4 al 21%. Rincari anche nell’abbigliamento. Logico quindi fare scorte per risparmiare un po’.

“Ne ho approfittato – racconta una ragazza – per fare qualche acquisto dell’ultimo minuto, perché poi un aumento del 3 per cento lo sentiremo. Anche se si tratta di pochi centesimi per i vestiti e i cosmetici, ce ne accorgeremo. Quindi mi sono portata avanti e ho comprato qualcosa.”

“Dovrò continuare a mangiare per molti anni – ammette un giovane -. Fare provviste ci farà risparmiare solo qualche euro. Pagheremo comunque; se non ora, il mese prossimo. Il cibo non rimane in buone condizioni a lungo.”

Le nuove misure rispondono alla necessità di ridurre il deficit, ma rischiano di compromettere il potere d’acquisto di molte famiglie già in difficoltà.

L’aumento dell’Iva potrebbe comportare anche pesanti ricadute occupazionali. Nel settore della cultura e dello spettacolo, le associazioni di categoria stimano una perdita di 43 milioni di spettatori e di oltre 4.200 posti di lavoro.