ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alcoa: prosegue la protesta degli operai sardi a Roma

Lettura in corso:

Alcoa: prosegue la protesta degli operai sardi a Roma

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi dell’industria sarda è ancora in primo piano a Roma. Prosegue infatti la protesta dei lavoratori dell’azienda metallurgica Alcoa di Portovesme, che hanno manifestato davanti al ministero dello Sviluppo Economico, arrampicandosi sul cancello e battendo i loro caschetti a terra.

L’azienda è a rischio chiusura a meno che non si trovi un acquirente. A perdere il lavoro sarebbero centinaia di persone, tra dipendenti diretti,lavoratori dell’indotto e interinali.

In un incontro con governo, azienda e organizzazioni dei lavoratori, la multinazionale svizzera Glencore ha manifestato un interesse verbale per rilevare l’impianto sardo, ma al momento non ci sono certezze. Una risposta piu’ concreta si attende per il 5 settembre.

Durante il presidio non sono mancati momenti di tensione: un operaio si è sentito male ed è stato soccorso da colleghi e vigili del fuoco.