ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Hollande - Rajoy: "Euro irreversibile"

Lettura in corso:

Vertice Hollande - Rajoy: "Euro irreversibile"

Dimensioni di testo Aa Aa

Giorni cruciali per i leader della zona euro in vista dei prossimi vertici europei. Sul tavolo i problemi di stabilita’ della moneta unica e le strategie comuni per far fronte alla crisi. Questo giovedi’ è la volta del bilaterale Rajoy- Hollande a Madrid.

Il presidente francese ha implicitamente invitato la Bce a intervenire in caso di spread troppo ampi. E assieme al premier spagnolo ha difeso l’irreversibilità dell’euro: “Mariano Rajoy e io siamo attaccati all’integrità e all’irreversibilità dell’euro – ha dichiarato Hollande -. E’ molto importante che i popoli ma anche i mercati, che ci osservano, siano convinti di questa irreversibilità, dell’adesione a questo progetto”.

Al centro dei colloqui gli aiuti fino a 100 miliardi di euro accordati da Bruxelles per il risanamento del sistema bancario della Spagna, che sta affrontando sacrifici dolorosi: “Ho dovuto aumentare le tasse – ha dichiarato il premier spagnolo Rajoy -. Non l’avrei mai fatto in circostanze normali, ma ho dovuto farlo perchè il dovere di chi governa è di guardare sempre l’interesse generale. Di conseguenza, correggere il deficit e fare riforme è vitale oggi se vogliamo creare crescita e occupazione”.

La situazione della Spagna, quarta economia della zona euro, è critica. Il governo spera di trovare 102 miliardi di euro entro il 2014, ma dopo la Catalogna, anche la regione di Valencia ha annunciato di voler chiedere aiuti finanziari.