ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Servizio Volontario Europeo:come funziona?

Lettura in corso:

Servizio Volontario Europeo:come funziona?

Dimensioni di testo Aa Aa

Domanda inviata sul nostro sito da Kate, Londra:“Ho saputo dell’esistenza di un programma per il volontariato giovanile. Ho 22 anni e mi piacerebbe lavorare in una fattoria biologica in Italia o in Francia. Come posso fare domanda?”.

Risponde Isabelle Dochy, Servizio Informazione Europe Direct:“L’Europa ha presentato un’iniziativa dal nome Servizio Volontario Europeo all’interno del programma Youth in Action. Per poter diventare dei volontari si hanno due opzioni:contattare un’organizzazione che sta cercando volontari per un progetto definito, oppure proporre voi stessi un progetto a un’organizzazione. Il Servizio Volontario Europeo (SVE) è aperto a giovani tra 18 e i 30 anni e dura dai due ai dodici mesi. Per i più giovani e per gruppi di più di dieci persone il periodo minimo può essere di due settimane.
La durata massima del progetto, inclusa anche la preparazione e lo sviluppo, è di 24 mesi.
Il Servizio Volontario non è retribuito, ma tutti i costi sono coperti. I volontari riceveranno vitto, alloggio, assicurazione e soldi per le spese quotidiane. La sola spesa a carico del volontario è una parte del costo del viaggio, circa il 10%.
Lo Sve è un servizio in collaborazione tra due o più organizzazioni. Queste sono responsabili per la selezione dei volontari da destinare ai loro progetti. I campi di attività sono diversi: cultura, sport, infanzia, beni culturali, welfare, ambiente e cooperazione”.

Per ulteriori informazioni sull’Ue, chiama lo 00 800 6 7 8 9 10 11 o visita il sito web: europa.eu/youreurope
Se anche tu vuoi fare una domanda su Utalk, clicca qui