ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colombia: voci di negoziati con le Farc a ottobre

Lettura in corso:

Colombia: voci di negoziati con le Farc a ottobre

Dimensioni di testo Aa Aa

In Colombia potrebbero aprirsi trattative storiche, tra il governo e le Farc. La notizia anticipata da fonti dell’intelligence non è ancora stata ufficializzata. Fin dalla sua elezione nel 2010, il presidente Juan Manuel Santos ha ripetuto di voler trovare una soluzione negoziata a un conflitto che dura da quasi 50 anni.
 
La guerriglia, ancora attiva nonostante sia stata dimezzata in dieci anni, ha lanciato diverse volte appelli alla pace. 
 
“I colloqui formali dovrebbero cominciare a ottobre a Oslo”, dice il direttore della tv latinoamericana Telesur Jorge Botero. “Poi i delegati del governo e della guerriglia si sposteranno a L’Avana per negoziare con l’obiettivo di non abbandonare il tavolo fino al raggiungimento di un accordo di pace”.
 
Tra il 1999 e il 2002 si sono tenuti gli ultimi colloqui di rilievo con le Farc. A dirigerli l’allora presidente Andres Pastrana che incontrò Manuel Marulanda, capo dei ribelli morto nel 2008. Ma i negoziati fallirono e la guerriglia ne uscì rafforzata. Santos è considerato troppo indulgente con le Farc dal suo predecessore Alvaro Uribe.