ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: migliaia di profughi al confine, Ankara non li accoglie

Lettura in corso:

Siria: migliaia di profughi al confine, Ankara non li accoglie

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di profughi siriani costretti ad aspettare di ottenere un riparo, in una terra di nessuno al confine con la Turchia. Sono almeno 9000 autorità di Ankara hanno bloccato per il momento l’afflusso.

Il Paese ospita oltre 70000 siriani, rifugiati in diverse province del sud-est. Alla frontiera con la Siria si lavora per completare due nuovi campi, di una capacità di 10000 persone ciascuno. Dovrebbero essere pronti entro i primi di settembre.

Ma Ankara ha già avvertito di non essere in grado di accogliere in totale più di centomila rifugiati e chiede di creare una zona cuscinetto sotto il controllo dell’ONU in territorio siriano per regolare i movimenti dei profughi. Il consiglio di sicurezza dovrebbe discutere la proposta il 30 agosto, ma le divisioni al suo interno rischiano di renderla vana.