ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La guerra tra Apple e Samsung fa bene alle rivali

Lettura in corso:

La guerra tra Apple e Samsung fa bene alle rivali

Dimensioni di testo Aa Aa

Apple contro Samsung per il predominio del mercato degli smartphone. Questo è lo scenario in cui si colloca la sentenza di venerdi’ scorso di una Corte americana che ha condannato il colosso sudcoreano a pagare ad Apple oltre un miliardo di dollari per violazione sui brevetti. E le conseguenze non si sono fatte attendere. In poche ore la compagnia asiatica ha bruciato alla borsa di Seul oltre il sette per cento lasciando sul campo qualcosa come 12 miliardi di dollari, il peggiore risultato dal 2008. Si preannuncia, dunque, una guerra senza esclusione di colpi dalla quale, pero’, potrebbero trarne benefici le altre compagnie telefoniche rivali.

Leaders sul mercato, Samsung ed Apple, detengono rispettivamente il 32,6% e il 16,9%. Ma i principali competitors non si lasciano sfuggire l’occasione e già questa mattina Nokia, che detiene il 6,6% di quota di mercato,ha fatto registrare un balzo in Borsa. Il titolo azionario della società finlandese è salito di oltre il 10 per cento. Ma anche Microsoft potrebbe trarre indirettamente un vantaggio dopo la “battuta d’arresto” subita dal colosso coreano, grazie al suo sistema operativo libero da problemi riguardanti brevetti.