Chiudere
Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?

Skip to main content

Un bacio, solo uno, sulle labbra, e la favola si avvera, per contratto. Al Museo Nazionale di Arte Moderna di Kiev cinque donne dormono. Sono parte vivente di un’installazione fiabesca durante la quale gli uomini possono osservarle e, se vogliono, baciarle, nel tentativo di risvegliarle dal sonno.

Se aprono gli occhi, le belle addormentate dovranno sposarsi con quello che sperano sia il principe azzurro: “Suppongo di potere trovare il mio principe durante questo progetto – dice una ragazza -. Io ho 23 anni”.

Seppur da favola, tutto è in regola, visto che sia le principesse che chi entra al Museo devono firmare un vero e proprio contratto. Gli aspiranti mariti devono avere più di diciotto anni, non essere sposati e desiderare sinceramente di convolare a nozze.

L’artista ucraino-canadese Taras Polataiko – organizzatore della mostra – vorrebbe veder nascere una storia d’amore. E spera che – entro il 9 settembre – qualcuno riesca a strappare una giovane dalle braccia di Morfeo.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni