ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: esplode raffineria, 39 morti

Lettura in corso:

Venezuela: esplode raffineria, 39 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’esplosione, seguita da un incendio, è costata la vita a 39 persone nella più grande raffineria del Venezuela.

Si tratta di un impianto che fornisce quasi 650.000 barili al giorno, ma l’incidente non dovrebbe avere conseguenze rilevanti sull’export petrolifero del Paese. Ne ha, invece, sulla popolazione dei dintorni. Alcune case sono rimaste danneggiate, altre famiglie si sentono in pericolo:

“Ora porto mia moglie e mia cognata a casa della suocera, poi devo tornare qui a sorvegliare le nostre cose, ché c‘è molta delinquenza e potrebbero portarci via tutto”

Tra le vittime anche un bambino di 10 anni, che abitava nei pressi.

Vicino alla raffineria c’era anche una caserma della Guardia Nazionale, investita in pieno dell’esplosione. Diciotto dei morti sono militari, una quindicina i civili, e di sei si sta ancora accertando l’identità. Decine i feriti. L’esplosione è stata causata da una fuga di gas.