ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontro tra tribù: massacro in Kenya, 52 morti

Lettura in corso:

Scontro tra tribù: massacro in Kenya, 52 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquantadue morti, di cui 31 donne e 11 bambini. E’ il bilancio del massacro avvenuto nel Sud-Est del Kenya. Ancora imprecisato il numero dei feriti: sarebbero almeno 60, ricoverati negli ospedali del distretto di Tana River.

La strage è spiegata come uno scontro tra tribù, quella dei Pokomo e quella degli Orma. La maggior parte delle vittime sarebbero state uccise a colpi di macete. Altre sarebbero morte tra le fiamme.

“Ci hanno attaccato sulle 5 del mattino” racconta un testimone. “L’intera zona era circondata e alcuni avevano armi che in un villaggio come questo non si sono mai viste. Quelli che hanno cercato di scappare sono stati raggiunti e uccisi”.

“Alcuni sono entrati nelle case, erano più di 300” spiega un altro abitante del villaggio. “Hanno dato fuoco alle case e hanno ucciso anche il bestiame”.

Secondo le autorità keniane all’origine della mattanza ci sarebbero precedenti conflitti tra le due tribù proprio a causa del controllo dei pascoli. Sul posto sono state inviate diverse pattuglie nel timore di nuove rappresaglie.