ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Qantas in perdita. Annullato ordine 35 Boeing 787

Lettura in corso:

Qantas in perdita. Annullato ordine 35 Boeing 787

Dimensioni di testo Aa Aa

La compagnia aerea australiana Qantas annulla l’ordine di 35 Boeing 787. La decisione è resa necessaria a causa di una perdita netta annua equivalente a 205 milioni di euro – la prima dalla privatizzazione avvenuta nel 1995 – dovuta al prezzo elevato del carburante e ai conti in rosso della divisione internazionale.

“Qantas International è la nostra più grande sfida e la sua trasformazione è sulla buona strada – ha spiegato Alan Joyce, direttore esecutivo di Qantas – Il nostro obiettivo è quello di ritornare a fare profitto e garantire che Qantas sia per sempre la compagnia di bandiera australiana”.

La cancellazione di questo ordine ridurrà di 6,8 miliardi di euro le spese di investimento della Qantas.

“Devono ridurre le riserve di carburante. Hanno bisogno di sfruttare al meglio la forza del dollaro australiano quando il prezzo del petrolio sale – sostiene l’analista Tony Webber – Devono ridurre il volume di consumo di carburante e migliorare l’efficienza energetica dei loro aerei”.

Ad evitare il collasso della compagnia la controllata low-cost Jetstar che, al contrario, fa registrare un attivo di oltre 500 milioni di euro.