ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Germania rallenta

Lettura in corso:

La Germania rallenta

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Pil tedesco nel secondo trimestre é cresciuto dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti e dell’1% annuo. Nel primo trimestre, era cresciuto dello 0,5 per cento. . Il contributo maggiore é derivato dall’attivo commerciale, che ha aggiunto 0,3 punti percentuali al totale.

Secondo questo analista la Germania non ha un’economia mediocre, ma è un paese con un forte tasso di esportazione. Oggi stiamo vedendo come i dati siano un po’ deboli con il risultato che se la situazione continuasse a deteriorarsi allora si che la Germania avrebbe di che preoccuparsi.

Nel trimestre le esportazioni erano, in rialzo del 2,5% e le importazioni del 2,1 per cento. I consumi privati sono inoltre aumentati dello 0,4 per cento. Un ottimo risultato in un’Europa asfittica e spesso in recessione.