ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, distrutto dipinto del XIX secolo

Lettura in corso:

Spagna, distrutto dipinto del XIX secolo

Dimensioni di testo Aa Aa

Se non si avesse la foto dell’originale, si sarebbe persa per sempre l’inconografia di un dipinto del XIX secolo intitolato ‘Ecce homo’, un Cristo completamente sfigurato dall’intervento di restauro volontario di un’anziana signora. Affrescato dall’artista Elías García Martínez, Ecce homo si trova in Spagna, sul muro della chiesa del Santuario della Misericordia di Borja, vicino Zaragoza.

“Il sarcerdote della chiesa lo sapeva. L’ho fatto solo perchè me lo ha domandato lui, altrimenti non lo avrei mai fatto” – si difende la donna. “Tutti quelli che entravano nella Chiesta mi hanno visto dipingere, non ho fatto nulla per nascondermi.”

“Un atto inqualificabile” secondo il Centro studi di Borja che ha diffuso sul suo blog le immagini dell’opera che ora un équipe di restauratori cercherà di recuperare.

“Se il suo intervento si fosse fermato alle vesti – spiega la nipote dell’artista Elías García Martínez – il problema sarebbe stato minore, ma mettendo mano al volto lo ha chiaramente distrutto tutto.”

Su web, intanto, c‘è chi ironizza sull’accaduto, divertendosi a sfigurare i volti dei personaggi famosi.