ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, Bashar al Assad alla moschea di Damasco

Lettura in corso:

Siria, Bashar al Assad alla moschea di Damasco

Dimensioni di testo Aa Aa

Bashar al Assad è apparso alla moschea di Damasco per celebrare la fine del Ramadan. Accanto ad un sorridente presidente siriano, il Ministro degli esteri ed il primo Ministro. Grande assente il vicepresidente Faruq al Sharaa, fatto che rafforza l’ipotesi della diserzione del politico sunnita o della sua detenzione agli arresti.

Nel giorno dell’Aid el Fitr anche l’opposizione è scesa in piazza: ieri in tutto il Paese ci sono state manifestazioni contro il regime e si sono registrati scontri: da Londra, l’ Osservatorio siriano per i diritti umani stima che domenica i morti sarebbero stati quasi 200. Solo a Damasco una sessantina di persone sono state uccise dai bombardamenti, colpita pesantemente anche la città di Aleppo.

Le immagini raccontano di un edificio completamente distrutto dall’attacco aereo. Sotto le macerie sarebbero rimaste due sorelle in giovane età. I membri della famiglia ancora in vita si adoperano per aiutare i vicini a ritrovare i propri cari.