ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: finisce la missione ONU, scontri anche nel giorno dell'eid

Lettura in corso:

Siria: finisce la missione ONU, scontri anche nel giorno dell'eid

Dimensioni di testo Aa Aa

Comincia il rientro degli osservatori Onu dalla Siria. Il loro impegno finisce questa domenica, i caschi blu hanno tempo fino al 23 agosto per partire. Giovedì le Nazioni Unite non hanno rinnovato il mandato della missione, dopo il fallimento del piano Annan. L’ex segretario dell’ONU è stato sostituito da un nuovo inviato, il diplomatico algerino Lakhdar Brahimi.

Sul terreno nel giorno dell’eid al Fitr i combattimenti, in particolare ad Aleppo, sono continuati. Almeno sette i morti, all’indomani di una giornata in cui le vittime sono state 137 in tutto il Paese.

Sono circa 23.000 i morti dall’inizio di un conflitto, che si fa sempre più brutale. Entrambe le parti, ha denunciato anche la missione ONU, uccidono i civili. Una ferocia che rischia di esacerbare le divisioni tra le diverse comunità.

Ai morti del conflitto i familiari – come in questo cimitero della provincia di Idlib – rendono omaggio nel giorno che dovrebbe essere di festa per i musulmani. Niente fiori per i morti né dolci per i bambini quest’anno. Milletrecento i piccoli che hanno perso la vita nella guerra.