ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: manifestazioni anti-Islam davanti a moschee

Lettura in corso:

Germania: manifestazioni anti-Islam davanti a moschee

Dimensioni di testo Aa Aa

“No all’islamizzazione della Germania” Così manifestanti di estrema destra hanno protestato davanti a diverse moschee berlinesi. I membri di Pro Deutschland, formazione che nel 2011 ha raccolto l’1,2 per cento alle elezioni e ha tra i punti del suo programma la deportazione degli immigrati clandestini, hanno esposto le caricature di Maometto che nel 2005 scatenarono un’ondata di proteste nel mondo musulmano.

“Non ridicolizziamo nessuno. Mostreremo i nostri argomenti. Ma ora dobbiamo lanciare il dibattito”, dice il leader Manfred Rouhs, ex membro del partito neonazista NPD. “I politici reagiscono soltanto se il tema attira una certa attenzione”.

Dall’altro lato la contromanifestazione di militanti di sinistra e di esponenti del mondo islamico, che denunciano un’azione razzista.

“Pensiamo che quanto accade oggi sia una provocazione”, dice Burhan Kesici, segretario del consiglio islamico, “e pensiamo che vicende come questa debbano essere più rare, soprattutto perché minacciano la pace sociale e religiosa in Germania”.

A maggio una manifestazione dell’estrema destra contro l’Islam salafita, a Bonn, era degenerata in scontri con la polizia. Berlino di recente ha messo al bando un movimento che si richiama alla corrente radicale dell’Islam.