ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per Helsinki tutto è pronto per l'uscita dall'euro

Lettura in corso:

Per Helsinki tutto è pronto per l'uscita dall'euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Dobbiamo prepararci al collasso della zona euro: in un’intervista al Daily Telegraph il ministro degli esteri finlandese spiega come Helsinki abbia già pronto un piano operativo.

“Nessuno vuole l’uscita dall’euro, neanche le frange più estreme del nostro parlamento – sottolinea – ma dobbiamo comunque essere pronti”. E se nel breve periodo la rottura costerebbe più di gestire la crisi – aggiunge – non significa la fine dell’Unione. Che, anzi, potrebbe funzionare meglio.

Nonostante sia una delle economie più stabili dell’euro zona, la Finlandia comincia a risentire della crisi, come mostra il rallentamento della crescita del Pil. La parabola sta accentuando le differenze con Paesi vicini come Svezia e Norvegia, fuori dall’euro, che mostrano al contrario una crescita robusta.

Il ministro degli affari europei finlandese ha smentito il collega parlando di “impegno al 100% per l’Europa”. Ma, dopo le dichiarazioni, è sceso in campo anche il capo della diplomazia austriaca sostenendo la necessità di un meccanismo per espellere gli stati che non rispettano i parametri fissati dall’Europa. E, questa volta, non c‘è stata alcuna smentita.