ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: i feriti di Azaz trasportati in Turchia

Lettura in corso:

Siria: i feriti di Azaz trasportati in Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono oltre un centinaio i siriani feriti ad Azaz trasportati oltreconfine, nell’ospedale turco di Kilis. La maggior parte sarebbero in condizioni critiche.

L’ospedale si trova ad appena sette chilometri dal confine. Alcune testimonianze:

-“C’erano aerei da guerra, dei MIG 23 o forse MIG 27 hanno bombardato la città scaricando circa 900 chili di esplosivo. Hanno distrutto tutta la zona. Non hanno attaccato l’esercito di Liberazione siriano, ma i civili”.

-“Eravamo seduti a casa quando abbiamo sentito una grossa esplosione. Poi abbiamo visto del fumo. C’erano vetri ovunque, le porte si sono spalancate. E’ caduto tutto a terra”.

Le forze di Assad hanno bombardato la città di Azaz via aerea uccidendo almeno 30 persone. Le telecamere hanno cominciato a filmare poco dopo il raid, mentre una folla di residenti cercava di estrarre i sopravvissuti dalle macerie.

Tra i feriti ci sarebbero anche alcuni degli undici pellegrini sciiti libanesi sequestrati il 22 maggio nel nord del paese.