ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gabon: violenti scontri segnano le celebrazioni dell'indipendenza

Lettura in corso:

Gabon: violenti scontri segnano le celebrazioni dell'indipendenza

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Gabon celebra l’indipendenza in un difficile clima politico. Sull’evento pesano i violenti scontri di questi ultimi giorni tra polizia e manifestanti, scesi in piazza a Libreville a sostegno di André Mba Obame che chiede una nuova costituzione ed elezioni.

Il principale leader dell’opposizione è rientrato l’11 agosto nel Paese africano dopo 14 mesi di esilio auto-imposto in Francia. Nel 2009 aveva contestato la vittoria alle presidenziali di Ali Bongo, attuale capo di Stato e figlio di Omar Bongo, morto in quell’anno dopo oltre 40 anni al potere.

Ne seguì un periodo di profonda instabilità e violenti scontri. Quelli in corso – secondo l’opposizione vi sarebbe almeno un morto – sono i peggiori da allora, e rischiano di adombrare le celebrazioni per l’indipendenza, ottenuta dalla Francia il 17 agosto 1960.