ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: in calo gli investimenti europei

Lettura in corso:

Cina: in calo gli investimenti europei

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche la Cina – locomotiva dell’economia asiatica – comincia a risentire della crisi in Europa. Il ministero del commercio ha annunciato un peggioramento delle prospettive commerciali: nei primi sette mesi del 2012 gli investimenti diretti dal Vecchio Continente sono calati del 2,7% rispetto all’anno scorso. Problema principale per le esportazioni: il calo della domanda colpita dalla crisi del debito. Cattive notizie per il governo, che nel 2012 mira ad aumentare il totale degli scambi del 12%, ma che in luglio ha registrato un calo delle esportazioni in Europa del 16,2%. Nell’ultimo trimestre il Pil cinese è cresciuto infatti del 7,6%. Risultato lontano anni luce da quelli europei. Ma per la Cina è il peggiore da tre anni a questa parte.