ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Assange rischia di diventare perseguitato politico": l'Ecuador concede l'asilo diplomatico

Lettura in corso:

"Assange rischia di diventare perseguitato politico": l'Ecuador concede l'asilo diplomatico

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Ecuador ha concesso l’asilo diplomatico ad Assange. L’annuncio, dato dal ministro degli Esteri nel corso di una conferenza stampa a Quito, è destinato ad infiammare lo scontro diplomatico con Londra. Il fondatore di Wikileaks si è rifugiato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra due mesi fa per evitare l’estradizione in Svezia, dove è accusato di violenza sessuale.

“Julian Assange rischia di diventare perseguitato politico se estradato dalla Gran Bretagna – ha detto il ministro degli Esteri ecuadoregno – tutto lascia pensare che in qualunque momento potrebbe trovarsi in situazioni di pericolo per la sua sicurezza e incolumità personale.”

Momenti di tensione davanti all’ambasciata dell’Ecuador a Londra dove si sono registrati tafferugli tra sostenitori di Julian Assange e la polizia. La decisione dell’Ecuador ‘‘non cambia niente’‘: la Gran Bretagna non permetterà che Julian Assange lasci da uomo libero l’ambasciata dell’Ecuador.