ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB: cambio di gestione sulla West Coasz Mainline

Lettura in corso:

GB: cambio di gestione sulla West Coasz Mainline

Dimensioni di testo Aa Aa

A partire da dicembre i treni della West Coast Mainline. in Gran Bretagna. saranno gestite da FirstGroup. La compagnia ha fatto un’offerta per l’appalto migliore di quella dell’attuale operatore VirginTrains.

FirstGroup pagherà circa 7 miliardi e mezzo di euro per il diritto di gestire la più trafficata tratta ferroviaria britannica nei prossimi 13 anni.

I sindacati che rappresentano i dipendenti della ferrovia hanno subito avvertito che pagare questo prezzo per FirstGroup significa dover ridurre le spese, con tagli alla forza lavoro, e che i viaggiatori pagheranno di più i biglietti. Il ministero dei trasporti britannico sostiene che questo non accadrà, al contrario ha insistito sul fatto che le tariffe saranno ridotte nei prossimi 2 anni.

Il cambiamento toccherà 31 milioni di passeggeri- questo l’attuale traffico annuale. FirstGroup dice che aumenterà il numero dei viaggiatori, con piani per introdurre 11 nuovi treni al fine di aggiungere altri 12 mila posti al giorno.

Il capo della Virgin Richard Branson ha definito la scelta del governo “una follia”. Adesso ha intenzione di lasciare il settore delle ferrovie britanniche e avverte: FirstGroup punta troppo in alto e rischia la bancarotta.

Una preoccupazione condivisa anche dagli investitori: a Londra le azioni di FirstGroup hanno perso oltre il 6%.