ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: in tutte le chiese preghiera contro i matrimoni gay

Lettura in corso:

Francia: in tutte le chiese preghiera contro i matrimoni gay

Dimensioni di testo Aa Aa

Una preghiera a difesa del matrimonio tradizionale, pronunciata in tutto il Paese nel giorno dell’Assunta. L’iniziativa della chiesa è stata presa nella laicissima Francia, dove il governo vuol fare adottare un progetto di legge per permettere i matrimoni e le adozioni per le coppie gay.

Il messaggio dei vescovi transalpini invita “a non rendere più bambini e giovani oggetto di desideri e di conflitti degli adulti e a fare in modo che godano a pieno dell’amore di un padre e di una madre”.

E non solo: parlamentari e governo, secondo i vescovi, “devono far prevalere il senso comune e non particolari richieste”. Secondo un recente sondaggio, gran parte dei francesi e quasi la metà dei cattolici è favorevole al matrimonio tra omosessuali, sull’adozione i credenti sono più scettici.

“Credo che anche se è necessario essere tolleranti con le coppie omosessuali, non occorra arrivare al matrimonio”.

“Ho amici omosessuali che hanno dei figli e so che vivono molto bene e funziona”.

“Credo che per un bambino non ci sia nulla di meglio di un padre e una madre, ma questo non vuol dire che gli omosessuali vengano respinti dalla chiesa”.

I matrimoni tra persone dello stesso sesso sono legali in diversi Paesi Europei, tra cui Spagna e Portogallo. In Francia la sinistra è favorevole, mentre il tema crea una spaccatura a destra. In Italia continua fa discutere da anni, dividendo trasversalmente le forze politiche.