ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: nuovo attacco ai militari Nato

Lettura in corso:

Afghanistan: nuovo attacco ai militari Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo agguato contro militari della Nato nel giro di poche ore accresce le preoccupazioni per la sicurezza in Afghanistan. Tre militari statunitensi sono stati uccisi in una base, nella provincia di Helmand, nel sud del Paese, da un civile afghano – autorizzato ad entrarvi -, a poca distanza da dove poche ore prima erano stati freddati altri tre militari americani da un gruppo armato guidato da un uomo in divisa.
 
“Questi due incidenti non riflettono affatto la situazione generale qui in Afghanistan – ha voluto precisare il portavoce della forza Nato Günter Katz -. Ci sono circa 500.000 tra poliziotti e soldati che lavorano insieme, fianco a fianco, con lo scopo di combattere per un futuro migliore per questo Paese”.
 
Denominati “green on blue” – “verde su blu”, ossia membri della sicurezza afghana che aprono il fuoco contro gli alleati, episodi di questo tipo sono tuttavia in aumento. E, nonstante il reale coinvolgimento dei taleban non sia sempre chiaro, resta il fatto che ostacolano il cammino della della Nato verso il ritiro dall’Afghanistan previsto entro il 2014.