ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Magarief elettro presidente dell'Assemblea nazionale

Lettura in corso:

Libia: Magarief elettro presidente dell'Assemblea nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Assemblea nazionale libica ha eletto come suo presidente Mohammed Magarief, oppositore storico di Gheddafi.

Leader del Fronte Nazionale, economista, ex ambasciatore, considerato islamico moderato, guiderà i 200 membri del parlamento che dovrà nominare il primo ministro, oltre a legiferare e portare la Libia ale nuove elezioni dopo la stesura di una nuova costituzione il prossimo anno.

“La prossima fase è molto delicata e piena di ostacoli e sfide – dice Mohamed Ali Abdullah, membro indipendente dell’Assemblea -. Mohamed Magarief è abbastanta efficace da condurre questa fase e speriamo che tutti gli apparati dello stato lo sostengano e continuino ad eleggere leader nello stesso modo”.

L’Assemblea – scaturita dalle elezioni del 7 luglio – si è insediata mercoledì, prendendo le redini dal Consiglio Nazionale di Transizione. La storica cerimonia è stata la prima transizione di potere pacifica della storia moderna della Libia, anche se alcuni episodi di violenza – a iniziare da un attentato a Tripoli – l’hanno offuscata.