ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca, decisa la data per la sentenza sul caso "Pussy Riot"

Lettura in corso:

Mosca, decisa la data per la sentenza sul caso "Pussy Riot"

Dimensioni di testo Aa Aa

La sentenza sul caso delle “Pussy Riot”, le tre ragazze in carcere per una performance anti-Putin, verrà pronunciata il 17 agosto.

I fatti risalgono al febbraio scorso: le ragazze, membre di un gruppo rock, hanno fatto un’incursione nella principale cattedrale ortodossa della capitale russa e vi hanno inscenato una canzone punk contro il presidente Putin.

“Un eventuale verdetto di colpevolezza – dice l’avvocato difensore, Nicolai Polozov – sarebbe contrario alla legge, perche’ crediamo che le azioni delle nostre assistite non comportino alcun reato”.

Il caso ha suscitato ampia eco nazionale e internazionale. La stessa cantante Madonna, che martedi’ sera si è esibita a Mosca, ha parlato in favore della liberazione delle tre giovani.

L’accusa ha chiesto una condanna a 3 anni, meno della metà della pena massima, 7 anni, che le giovani rischiavano.