ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il premier egiziano: "Appoggio l'operazione antiterrorismo dell'esercito"

Lettura in corso:

Il premier egiziano: "Appoggio l'operazione antiterrorismo dell'esercito"

Dimensioni di testo Aa Aa

Fondamentalisti islamici nel mirino delle forze armate egiziane, in quella che è la piu imponente operazione dalla fine della guerra con Israele, nel 1979.

Obiettivo delle forze speciali i gruppi dai quali è partito, domenica scorsa, l’attacco contro una caserma della guardia di frontiera, nel corso del quale sono rimasti uccisi 16 militari.

Secondo fonti ufficiali, l’operazione, condotta sotto una copertura aerea, ha finora ucciso 20 miliziani.

Il primo ministro egiziano ha espresso il sostegno del governo all’esercito.

Il governo sostiene pienamente le forze armate e la polizia nella loro attività contro ogni attività che possa mettete a rischio la sicurezza del paese. Facciamo appello al popolo egiziano affinché si unisca e lavori insieme per assicurare sicurezza e stabilità. Ci impegniamo a individuare e punire coloro che hanno compiuto i due attacchi alla frontiera.

Dopo l’episodio di domenica, i responsabili avevano tentato di scappare, probabilmente cercando di raggiungere il territorio palestinese; un tentativo fermato dai militari israeliani, che hanno aperto il fuoco uccidendo gli occupanti del veicolo in fuga.