ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'inviato di euronews a Damasco "Aleppo battaglia decisiva per il futuro del regime"

Lettura in corso:

L'inviato di euronews a Damasco "Aleppo battaglia decisiva per il futuro del regime"

Dimensioni di testo Aa Aa

La guerra civile siriana si avvia a un punto di svolta. Secondo l’inviato di euronews a Damasco Bora Bayraktar – raggiunto telefonicamente – sono giorni decisivi per il futuro del regime che si gioca la sua sopravvivenza nella battaglia di Aleppo.

“La tensione è alta a Damasco, i sostenitori di Assad attendevano che il regime facesse la sua mossa che sembra essere l’attacco ad Aleppo. I pro Assad sperano che l’assalto militare possa mettere fine alla rivolta che è in corso dal marzo dello scorso anno e ripristinare la stabilità – spiega l’inviato di euronews – Molti ritengono che se i combattimenti ad Aleppo proseguiranno, Damasco sarà il prossimo teatro di guerra. I sostenitori di Assad vogliono una vittoria decisiva ad Aleppo per chiudere la questione”.

“Il timore di un fallimento si rivela nelle severe misure di sicurezza messe in atto nella capitale – conclude Bora Bayraktar – Ci sono posti di blocco ovunque, soprattutto intorno agli edifici governativi. I servizi segreti siriani e i soldati controllano tutte le auto in città e verificano tutte le identità”.