ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo Pussy Riot: l'accusa chiede 3 anni

Lettura in corso:

Processo Pussy Riot: l'accusa chiede 3 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Pussy Riot alla sbarra: l’accusa chiede tre anni per le tre musiciste punk che in febbraio hanno cantato una preghiera anti-Putin nella cattedrale moscovita.

“Sono socialmente pericolose”, spiega il procuratore che le accusa di teppismo per motivi di odio religioso, disturbo dell’ordine pubblico e offesa al sentimento religioso.

Il processo entra ora nella fase conclusiva, con le arringhe dei difensori e le eventuali dichiarazioni spontanee delle imputate che rischiano
fino a sette anni di prigione.

In tournée in Russia, Madonna ha chiesto la liberazione delle tre ragazze e lo stesso hanno fatto altri artisti internazinali, Sting in primis.

Ha domandato clemenza alla corte persino Putin, oggetto della perfomance dissacrante nella chiesa di Cristo Salvatore.