ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: a rischio la sorte dei pellegrini iraniani rapiti

Lettura in corso:

Siria: a rischio la sorte dei pellegrini iraniani rapiti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbero morti sotto le bombe governative siriane tre dei 48 pellegrini sciiti iraniani, catturati sabato da gruppi armati sulla strada dell’aeroporto.

Stando ai ribelli che ne rivendicano il rapimento, i tre hanno perso la vita nel crollo della casa in cui erano tenuti prigionieri, nella provincia di Damasco.

E adesso l’Esercito siriano libero minaccia di uccidere gli altri ostaggi se le truppe di Assad non metteranno fine all’offensiva.

E all’Iran, che nel frattempo cerca nuove soluzioni diplomatiche alla crisi siriana, i ribelli promettono nuovi rapimenti e nuove vittime se continua a sostenere il presidente siriano.

Il sospetto è che tra i fedeli catturati si nascondessero alcuni pasdaran, venuti a dar man forte ai governativi.

Sono solo dei pellegrini in visita ai luoghi sacri siriani, ribatte invece Teheran che ne chiede la liberazione.