ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Giappone commemora Hiroshima

Lettura in corso:

Il Giappone commemora Hiroshima

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Giappone si è fermato stamani, per l’annuale commemorazione, la sessantasettesima, della bomba di Hiroshima.

Nella città giapponese si è tenuta la cerimonia, come ogni sei agosto. Vi hanno partecipato cinquanta mila persone.

Alle otto e un quarto (ora locale) è risuonata la campana che segna il momento dell’esplosione. E di tragedia in tragedia il riferimento a Fukushima non poteva mancare.

“Faremo tutti gli sforzi – ha detto il premier Noda nel suo discorso – per garantire il ritorno alla vita normale per tutta la popolazione coinvolta nell’incidente di Fukushima. Lavoreremo per la bonifica e la ricostruzione di quella regione. Appronteremo un piano di medio e lungo periodo per ridurre la dipendenza dal nucleare e garantire fonti di energia piu’ sicure”.

A causa dell’esplosione del sei agosto 1945 la città fu parzialmente distrutta. Vi morirono 140 mila persone.