ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania: Corte Costituzionale rimanda sentenza reintegro Basescu

Lettura in corso:

Romania: Corte Costituzionale rimanda sentenza reintegro Basescu

Dimensioni di testo Aa Aa

Durerà per tutta l’estate lo scontro istituzionale tra Presidente e primo ministro in Romania.

La Corte Costituzionale ha rimandato al 12 settembre la sentenza sulla procedura di destituzione del capo dello Stato Traian Basescu, attesa dopo il referendum di domenica scorsa.

La maggioranza di centrosinistra guidata dal premier Victor Ponta, che in Parlamento ha votato per la sospensione di Basescu, ritiene che il mancato raggiungimento del quorum sia dovuto alla composizione delle liste elettorali, che non fotograferebbero il corpo elettorale attuale.

La Suprema Corte ha rimandato la sentenza, attesa per questo giovedì, per approfondire le informazioni – spesso contraddittorie, riferisce l’inviata di euronews a Bucarest – sul numero reale degli aventi diritto al voto.

Fino al 12 settembre, quindi, permane la sospensione del presidente dalle sue funzioni e Crin Antonescu, leader liberale della coalizione di centrosinistra, manterrà l’interim.