ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ubs dimezza l'utile a causa di Facebook

Lettura in corso:

Ubs dimezza l'utile a causa di Facebook

Dimensioni di testo Aa Aa

La banca svizzera Ubs chiude il secondo trimestre 2012 con utili in calo del 58% per le perdite legate allo sbarco in Borsa di Facebook e annuncia un’azione legale contro Nasdaq.
L’utile netto è sceso a 425 milioni di franchi, in euro circa 350 milioni, da 1,02 miliardi dello stesso periodo 2011 e a fronte degli 827 milioni di franchi del primo trimestre di quest’anno.

Abbiamo acquistato un numero maggiore di titoli, dice l’amministratore delegato dell’istituto elvetico, rispetto alla richiesta del nostro cliente a causa ddi un grave errore di valutazione del Nasdaq che poi ha ammesso e riconosciuto lo sbaglio: lo citeremo in giudizio per avere il rimborso della perdita.

La banca ha stimato in 349 milioni di franchi (circa 290 milioni di euro) le perdite a seguito della cattiva gestione per l’Ipo Facebook