ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, avviato ritiro forze combattenti francesi

Lettura in corso:

Afghanistan, avviato ritiro forze combattenti francesi

Dimensioni di testo Aa Aa

In Afghanistan, militari francesi hanno lasciato la loro base di Surobi. La partenza avvia così il ritiro delle forze combattenti della Francia dal Paese, che allontanerà circa duemila soldati entro la fine di quest’anno, secondo i termini annunciati dal presidente francese François Hollande. Le autorità militari ritengono che il distretto di Surobi, uno dei tre riguardanti soldati francesi, possa essere controllato dalle forze di sicurezza afghane.

“Poco a poco il trasferimento delle responsabilità si sta svolgendo” afferma il generale francese Eric Hauteclocque Raysz, comandante della brigata La Fayette, nella provincia di Kapisa. “Le loro capacità migliorano e oggi, per le aree di Kapisa e Surobi, l’esercito e la polizia afghani sono molto in grado di garantire la sicurezza”.

Dei seicento militari francesi impiegati nel distretto, trecento hanno raggiunto provvisoriamente Kabul e rientreranno in Francia entro agosto. Gli altri, in parte resteranno nella capitale nel quadro di una forza d’intervento rapido oppure avranno compiti di formazione delle forze afghane. Il ritiro totale delle forze francesi dal Paese è previsto entro il 2013.