ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania: referendum salva Basescu, quorum non raggiunto

Lettura in corso:

Romania: referendum salva Basescu, quorum non raggiunto

Dimensioni di testo Aa Aa

Traian Basescu il presidente Rumeno liberale sospeso dal proprio incarico dalla maggioranza parlamentare democratica guidata dal primo ministro Victor Ponta ha ringraziato il popolo per avere “evitato un colpo di Stato”.

Con queste parole ha dato per scontata la vittoria ottenuta attraverso un’affluenza al voto inferiore al quorum del 50% +1 dei voti.

In effetti, poco dopo le sue parole in serata la commissione elettorale ha comunitaco che l’affluenza alle urne e’ stata del 45,92%, dato insufficiente.

“La fiamma democratica brucia ancora – ha detto il presidente sospeso rivolgendosi ai suoi sostenitori subito dopo la chiusura dei seggi – I Rumeni hanno respinto il colpo di stato del 256 membri del parlamento guidati da Victor Ponta e da Crin Antonescu. Il referendum di oggi non era su Traian Basescu e era un referendum per l’Europa e contro un colpo di Stato”.

I rumeni hanno votato per tutto il giorno fino alle 23 ora rumena (22 ora italiana). Questo nonostante una giornata molto calda. Ieri il presidente liberale sospeso Basescu e i suoi sostenitori avevano invitato gli elettori a non presentarsi alle urne per non fare raggiugnere il quorum.