ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olimpiadi: primo test per i trasporti pubblici londinesi

Lettura in corso:

Olimpiadi: primo test per i trasporti pubblici londinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

I trasporti pubblici londinesi affrontano il test di efficienza durante le Olimpiadi. Per ora non ci sono stati vistosi ritardi, nel primo giorno di lavoro per i londinesi durante il periodo dei Giochi.

Il traffico di treni e autobus è apparso più calmo del solito all’ora di punta. Anche perché molte persone sono partite in vacanza oppure hanno scelto di usare altri mezzi, come la bicicletta.

Le impressioni di alcuni pendolari:

“Sono arrivato presto, perché di solito se arrivi un’ora dopo è il caos. Ma è andata bene, non ci sono stati problemi”.

“Generalmente non prendo i mezzi in queste ore del giorno. Non ho dovuto aspettare per cui non mi lamento”.

“Il mio tragitto è andato benissimo, come negli altri giorni, sono contento”.

“Pensavo a quanto sarebbe stato faticoso il mio viaggio, e invece tutto è andato molto bene finora, ma siamo solo al primo giorno di lavoro nel periodo delle Olimpiadi”.

Siamo infatti solo all’inizio. Durante i Giochi sono previsti tre milioni di spostamenti in più al giorno, che vanno ad aggiungersi ai 12 milioni che si contano abitualmente.