ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra 2012, ridistribuiti migliaia di biglietti dagli organizzatori

Lettura in corso:

Londra 2012, ridistribuiti migliaia di biglietti dagli organizzatori

Dimensioni di testo Aa Aa

A Londra gli organizzatori delle Olimpiadi si sono attivati per ridistribuire migliaia di biglietti, dopo la polemica sui posti rimasti vuoti nelle tribune nonostante il tutto esaurito dichiarato. Scotland Yard ha aperto un’inchiesta sul mercato nero dei ticket. Non è ancora chiaro se i settori meno affollati fossero riservati agli sponsor, agli atleti o ai membri dei Comitati olimpici.

“Nei primissimi giorni ci sono questi burocrati che non si presentano ai posti loro assegnati” ha affermato il sindaco della città Boris Johnson. “Non sono biglietti, per così dire: è solo uno spazio che è assegnato ai funzionari sportivi accreditati e gli organizzatori lo ridurranno”.

“Penso che il LOGOC stia facendo un buon lavoro per venire a capo di questo problema” ha detto il premier britannico David Cameron. “Ci sono molte sfide, dobbiamo superarle una a una. Tutto, al momento, sembra funzionare bene”.

“Abbiamo avuto – ha spiegato il ministro dello Sport Hugh Robertson – oltre un milione di persone per la gara ciclistica di ieri e sabato. La Federazione Ciclistica Internazionale è assolutamente contenta e si sta intervenendo affinché i posti non assegnati siano riassegnati il più velocemente possibile”.

I posti vuoti si sono rivelati un’autentica beffa per le numerose persone che hanno dovuto pagare ingenti somme per ottenere un biglietto e per chi non ha potuto assistere dal vivo alle competizioni.