ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Shevchenko lascia il calcio: "inizio carriera politica"

Lettura in corso:

Shevchenko lascia il calcio: "inizio carriera politica"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un mese fa, a 35 anni, regalava alla nazionale ucraina una vittoria ai campionati europei di calcio. Da oggi Andriy Shevchenko non è più una stella del pallone sul viale del tramonto, ma un giovane politico.

La sua scelta era nell’aria da tempo ed è stata ufficializzata durante la visita in una scuola di Volodarka. Accanto a lui la leader del partito ‘Avanti Ucraina’.

“Ho deciso di aderire al partito di Natasha Korolevska e di iniziare la mia carriera politica – ha detto l’ex attanccante di Milan e Dynamo Kiev – ‘Avanti Ucraina’ è il partito del futuro, con una leader giovane. Il Paese deve scegliere tra passato e futuro. Io ho fatto la mia scelta”.

Il partito che vedrà il debutto di Sheva in politica è nato da una scissione nel movimento che fa capo a Iulia Timoshenko. Per diversi opinionisti rappresenta una falsa opposizione.

All’ex pallone d’oro non basteranno i piedi veloci per evitare le insidie della politica ucraina. Il fair play non è di casa a Kiev.