ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultimatum di Barroso alla Grecia: "basta ritardi"

Lettura in corso:

Ultimatum di Barroso alla Grecia: "basta ritardi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Basta ritardi nell’attuazione degli impegni presi dalla Grecia. L’ultimatum arriva dal presidente della Commissione europea, Jose Manuel Barroso, arrivato ad Atene nel giorno in cui la troika raggiunge l’accordo con il governo di Antonis Samaras per una nuova manovra di bilancioda oltre 11 miliardi di euro, necessaria a sbloccare gli aiuti. La Grecia resterà nell’euro – ha aggiunto Barroso – ma deve cambiare rotta.

“La parola chiave è produrre risultati – ha spiegato il presidente della Commissione europea – Per mantenere la fiducia dei partner europei e internazionali, bisogna finirla con i ritardi”.

Il Paese si prepara ad affrontare nuove misure di austerità con la disoccupazione al 22.5% e gli stipendi dei lavoratori ridotti del 30-40% negli ultimi due anni.

Il governo è costretto a dire sì ai creditori sui tagli al bilancio. Una strada obbligata che condurrà la Grecia a un autunno caldo sul fronte delle proteste.