ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Facebook, la trimestrale calma l'entusiasmo

Lettura in corso:

Facebook, la trimestrale calma l'entusiasmo

Dimensioni di testo Aa Aa

Pare proprio che le azioni del social network per antonomasia, Facebook fossero davvero sovrastimate al momento della quotazione. Lo provano i dati pubblicati alla fine del primo trimestre.

Il margine operativo è stato del 43%, dieci punti in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il fatturato è salito del 32%, che è il ritmo più lento dall’inizio della storia di Facebook.

“Si è pensato che Facebook fosse in qualche modo una società speciale”, dice Anupam Palit, analista della Greencrest Capital. “Che potesse in qualche modo crescere cosi velocemente all’infinito. Ma non esistono società così. Si pensava che margini operativi di oltre il 50% fossero sostenibili nel tempo. Ma nessuna società può avere quei margini. In questo trimestre la crescita è rallentata e anche i magini sono scesi. Questà società sta tornando alla normalità”.

La vera sfida, spiega ora Mark Zuckerberg, il giovanissimo fondatore della società, sono gli smartphone. Sempre più utenti usano facebook solo dal telefono portatile, ma su queste piattaforme non sono ancora stati inseriti annunci pubblicitari, il che rende la società per ora meno redditizia.