ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Assad sta per cadere, secondo Erdogan

Lettura in corso:

Siria: Assad sta per cadere, secondo Erdogan

Dimensioni di testo Aa Aa

Bashar al-Assad sarebbe sul piede di partenza, secondo il Primo Ministro turco: Recep Tayyip Erdogan ha poi accusato la Siria di aver praticamente consegnato alcune regioni settentrionali del Paese ai curdi del PKK, e rivendica quindi alla Turchia il diritto di “inseguire i terroristi” in territorio siriano.

“Assad e la sua cerchia stanno per lasciare il potere, la Siria si prepara ad aprire una nuova era”, ha detto Erdogan, prima di rivendicare il diritto di attaccare le basi curde in territorio siriano.

Ma se in Siria regna il caos e i terroristi godono di estrema libertà, i motivi sono chiari, secondo il Ministro degli Esteri russo:

“Noi proponiamo cose che possono fermare la violenza, altri no – ha detto Lavrov -: per loro ci sono solo due alternative, o capitola il regime o si dà supporto materiale all’opposizione armata. Loro giustificano gli attacchi terroristici”.

Sul campo, e poco importa che la minaccia del terrorismo curdo sia vera o solo paventata, c‘è l’intenzione dichiarata da parte della Turchia di crearsi una sorta di zona cuscinetto: anche perché è proprio dalle zone frontaliere che l’esercito siriano ha richiamato le truppe impegnate in queste ore a Damasco ed Aleppo.