ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Don Giovanni seduce Verona

Lettura in corso:

Don Giovanni seduce Verona

Dimensioni di testo Aa Aa

Verona ha scelto il Don Giovanni per celebrare il novantesimo anniversario del Festival lirico dell’Arena.

“L’opera delle opere”, com‘è stata definita da Hoffman, è stata messa in scena per l’occasione da Franco Zeffirelli.

Il soprano Carmen Giattanasio, che a Verona ha interpretato Donna Elvira, ammette:“Amo Franco Zeffirelli, e penso che anche lui mi ami un po’”.

Ildebrando D’Arcangelo, basso baritono, sembra aver trovato il ruolo perfetto interpretando Don Giovanni. Ci racconta il suo primo contatto con il Maestro Zeffirelli:“Un mese prima dell’arrivo a Verona ho ricevuto una telefonata del maestro Zeffirelli, mi invitava ad andare a casa sua per guardare i costumi e per darmi la sua visione del personaggio. Io credo che in tutti questi anni, in 23 anni di carriera, non ho mai ricevuto una telefonata del genere. Mi sono commosso”.

Per il soprano Carmen Giannattasio e il tenore Saimir Pirgu, esibirsi a Verona ha un valore particolare. Entrambi hanno vissuto in questa città.

Ci spiega Samir:“E’ un’atmosfera paurosa: vedi queste persone e devi iniziare a cantare. Che paura! Poi, dopo i primi tre quattro secondi ti abitui e vedi che la tua voce continua, si dilata. Allora il cantante si rilassa e prova a dare il meglio”.

Il Don Giovanni è una storia difficile che parla di amore e vendetta.

Samir Pirgu interpreta Don Ottavio, innamorato perdutamente di Donna Annna.

Donna Elvira, è un personaggio difficile, delicato e allo stesso tempo forte. Lasciata da Don Giovanni, Donna Elvira cerca di farlo pentire dei suoi comportamenti senza successo. Ci racconta Carmen Giannattasio:“Adoro Donna Elvira. Forse perché non è poi così diversa da me. E’ una donna molto passionale, gelosa e anche un po’ possessiva. Io non lo sono, e poi è innamorata di Don Giovanni”.

E’ la prima volta che l’Arena di Verona il Don Giovanni. Composta da Mozart nel 1787, l’opera narra la storia del seduttore e assassino Don Giovanni.

“Vedo Don Giovanni, in questa giornata, come un personaggio che cerca di colmare alcuni vuoti. Questa frenesia di cercare le donne, di sedurle come se fosse soltanto un metodo per scappare” racconta che Ildedrando, che aggiunge:” Credo che Don Giovanni sia in ognuno di noi. Resta solo di vedere in quale ottica si manifesti in noi”.

Nel reportage potete ascoltare parte di alcuni brani dell’opera mozartiana:

Don Giovanni: “Ah! Chi mi dice mai”

“Dalla sua Pace” “Mi tradì quell’alma ingrata” “Fin c’han dal vino” “Riposate, vezzose ragazze!”

Per guardare le interviste (in inglese e in italiano) con il basso-baritono Ildebrando D’Arcangelo, il soprano Carmen Giannattasio e il tenore Saimir Pirgu cliccate qui: it.euronews.com