ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sindaci in piazza a Roma contro i tagli del governo

Lettura in corso:

Sindaci in piazza a Roma contro i tagli del governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Amministratori locali e avvocati fanno fronte comune contro la revisione della spesa del governo Monti. Indossando il Tricolore, a Roma centinaia di primi cittadini arrivati da tutta Italia si sono uniti in una protesta promossa dall’Associazione dei comuni.

Dalle ricadute provocate dalla revisione delle province e delle circoscrizioni giudiziarie al nodo ancora irrisolto dell’Imu sono diversi i fronti del malcontento. “Il rischio è che se il governo non rivede il meccanismo della ‘spending review’ – ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno -, invece di avere tagli agli sprechi avremo tagli ai servizi ai cittadini, oppure nuovi aumenti di tasse locali o molti comuni che andranno in default”.

I tagli sono sbagliati per merito e metodo dicono i comuni, che ipotizzano la rottura del patto di stabilità. A rischio anche l’avvio dell’anno scolastico. Intanto fioccano altre iniziative di protesta, tra chi annuncia scioperi e minaccia dimissioni.